Scatti emotivi

SCATTI EMOTIVI

Un progetto fotografico sulle emozioni primarie realizzato in collaborazione con Chiara Oliva.

La fotografia è uno strumento privilegiato in ambito comunicativo ed emotivo, nasce così “SCATTI EMOTIVI” una interpretazione di paura, rabbia, gioia, tristezza, disgusto e sorpresa che si allontana volutamente dal mondo delle emoticons cui siamo ormai tutti abituati.
La rappresentazione stereotipata delle emozioni genera un misunderstanding nella codifica e nel riconoscimento delle proprie emozioni e dell’altro.
Non può bastare una lacrima a definire la tristezza o un sorriso a palesare gioia, soprattutto da adulti, quando le esperienze di vita, le convenzioni culturali e sociali, hanno plasmato la nostra evoluzione.
Quante volte non abbiamo riconosciuto negli altri le emozioni, travisando completamente i segnali delle relazioni, dei rapporti, e i significati della comunicazione. Quante volte ci siamo trovati davanti a persone che esprimevano le loro emozioni attraverso una modalità differente da quella che ci hanno insegnato. Riconoscere le proprie emozioni non è affatto semplice, soprattutto se ti hanno insegnato, o sei stato abituato, a vederle attraverso una rappresentazione stereotipata.”

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on telegram
Telegram
Share on tumblr
Tumblr
Share on pinterest
Pinterest
Share on linkedin
LinkedIn
Share on delicious
Delicious
Share on skype
Skype
Share on email
Email
Share on vk
VK

2 commenti su “Scatti emotivi”

  1. Più le guardo e più mi colpiscono. E’ come se la fotocamera non ci fosse, ti arrivano dritte dritte in faccia e al cuore. Per me il bianco e nero è una scelta vincente, come vincente sembra l’intesa tra voi nel realizzare il progetto. Complimenti

    1. Grazie Giuliana a nome mio e anche a nome di Chiara che ha creduto in me per raccontare le sue emozioni. E’ vero c’è stata una bella intesa, nonostante non ci conoscevamo abbiamo da subito trovato il feeling giusto. 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *